Auslaufmodell

Sono uno dei pochissimi orticoltori ticinesi che NON fa capo alla cooperativa TIOR (o Foft o come si chiama poi) per la valorizzazione della propria produzione.
Questo pomeriggio e questa serà ci sarà una grande festa a Cadenazzo per l’inaugurazione del nuovo stabile TIOR. Il sito di web TIOR invece è ancora in fase di costruzione…. Strano che una società con più di 20 milioni di franchi di fatturato trascuri così palesemente la propria presenza in Internet…

Ieri ho incontrato una persona, svizzero tedesca, che da una vita visita il Ticino orticolo almeno un paio di volte all’anno. Mi ha detto che parteciperà alla festa, ma con poco entusiasmo. Le sue parole:

"fino a vent’anni fa eravate i prim i della classe in Svizzera, eravate un modello da seguire. Ora, ogni volta che vengo in Ticino mi sembra che lavorate tutti con una sola strategia: come uscire dalla brutta situazione in cui vi trovate senza farsi troppi danni. Ein Auslaufmodell. Come pensionare l’orticoltura ticinese."

Annunci

1 Commento (+aggiungi il tuo?)

  1. FattoriaPedroia
    Ott 30, 2009 @ 17:54:00

    Di primo acchito, potrebbe a torto trasparire da questo post una certa acrimonia verso l’associazione di cui sono stato vicepresidente per 11 anni.
    Poi, però, sono rinsavito

    Rispondi

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: