Orgia di asparagi

10 anni fa avevo piantato una cinquantina di zampe di asparagi. Dopo due anni avevamo iniziato la raccolta, ma il quantitativo era talmente esiguo e la richiesta dei nostri clienti talmente alta che in ben poche occasioni avevamo potuto assaporare il frutto del nostro lavoro
Nella primavera del 2008, dopo molto tergiversare, abbiamo infine messo a dimora altre 400 zampe. Mantenere il campo di asparagi libero dalle erbacce è stata una prova durissima e in più di un’occasione mi son trovato a maledire me stesso.
Finalmente quest’anno possiamo iniziare la raccolta del nuovo campetto e la soddisfazione di vederli spuntare e crescere ogni giorno ripaga del mal di schiena e delle sudate di questi due anni
Stasera ho preso una decina di asparagi. Quelli più grossi e meno pregiati. Ho tolto la parte più legnosa. Ho spellato leggermente la parte inferiore del gambo. Li ho avvolti uno ad uno con fette sottili di prosciutto crudo e li ho infornati a 200 gradi per 25 minuti, appena bagnati con un filo d’olio. Salati, pepati e spruzzati con parmigiano appena tolti dal forno.
Volevo mostrarveli in foto ma la brama era tale che li abbiamo spazzati via in un attimo.

Annunci

1 Commento (+aggiungi il tuo?)

  1. Miamor29
    Mag 08, 2010 @ 18:45:00

    Maiocchi ih ihErano anche belli non solo buoni!Grazie per la ricetta

    Rispondi

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: